Blog: http://andreamerusi.ilcannocchiale.it

(A) tempo di musica

Dopo una intensa campagna elettorale per le primarie, dopo il trasloco (in realtà non ancora del tutto concluso), dopo impegnative giornate di lavoro e qualche giorno di malattia, sento la voglia di svago, divertimento e distrazioni. Torna la voglia di musica, di suonare, di concerti. Venerdì scorso mi è capitato di ascoltare, in un locale della mia città, una giovane band. Li ascoltavo e avrei voluto essere sul palco al posto loro come facevo qualche anno fa.
Ho pensato di dedicare i prossimi post alla musica. E volevo cominciare pubblicando un video che ho trovato in rete e che risale all'ultimo concerto che ho fatto nel novembre 2010. Nel video, pubblicato da Matteo Spaggiari che ringrazio, suono con gli "Invena" gruppo di amici con cui ho passato i momenti più belli della mia adolescenza. Suoniamo proprio la canzone che meglio rappresenta i miei anni delle superiori: "Neurok - qualcosa cambierà" un pezzo in puro punk-rock (molto da teenager) che scrissi quando insieme ad Alessandro Castelli (chitarra e voce), Ennio Cicero (batteria) e Matteo Spaggiari (basso), decisi di fondare gli Invena. Un pezzo che scrissi quando ero convinto che sarebbe bastata una canzone per cambiare il mondo. D'altronde sono sempre stato un sognatore..
 


Pubblicato il 1/2/2012 alle 23.25 nella rubrica Musica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web